Catturato saltare la scuola dal patrigno

Procace Moka Mora viene catturato saltare la scuola dal suo patrigno Tony. Lei lo convince che è un errore, ma quando ci si dimentica le chiavi e ritorna dentro si trova la Moka a confessare il suo fidanzato che lei ha mentito. Come si ascolta nel, lei lancia la sua minigonna e inizia a strofinare la figa sotto il suo mutandine, come ha sesso al telefono, senza sapere che viene osservato. Tony sa che ha bisogno di punirla.Frustare fuori il suo cazzo, Tony dice Moka a succhiare lui fuori rimanendo al telefono. Lei obbedisce a lui, che descrive ciò che sta facendo come lei succhia e colpi. Quando Tony si toglie il perizoma e la mette sul letto sulle mani e sulle ginocchia, Moka, è già bagnato scivoloso e desideroso di prendere il suo cazzo da dietro. Lei è così eccitati che lei si appoggia indietro in ogni singola spinta con gemiti di piacere.Sdraiato sul letto, Tony tira Moka giù sopra di lui e si gode la sensazione della sua figliastra guida il suo cazzo mentre dice alla sua amica tutto su di esso. Poi si gira intorno in modo che si può guardare le sue tette rimbalzare come lei porta fuori con una martellante anale. Quando la Moka è soddisfatto, Tony tira la testa in giù a succhiare il suo cazzo di nuovo. Questa volta, il suo BJ non si ferma fino a quando lei ottiene un boccone di sperma per giocare e deglutire.